Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente
Classe delle Lauree Magistrali in Ingegneria Meccanica LM-33 – A.Y. 2016-2017
CourseCFUSSDTypology (*)Required/expected prior knowledge 
I Anno I Semestre
Internal combustion engine 9 ING-IND/08 2  
Heat transfer 9 ING-IND/10 2  
I Anno II Semestre
Energetics 9 ING-IND/10 2  
Thermo-fluid-dinamics of machinery 9 ING-IND/08 2  
Attività formative curriculari a scelta dello studente (vedi table A) 12   4  
Scelta Autonoma dello Studente (vedinote d) 9   3  
II Anno
Attività formative curriculari a  scelta dello studente (vedi note a 36     2  
Tirocinio (vedi note b) 9   7  
Ulteriori conoscenze (vedi note c) 3   6  
Prova Finale (vedi note e) 15   5  

A scelta nell’ambito delle attività formative indicate in tabella B. Due insegnamenti vanno scelti dal blocco B1 e due dal blocco B2. Il soddisfacimento di tale condizione rappresenta un piano di automatica approvazione che non richiede la presentazione dello stesso. Soluzioni diverse possono essere seguite a presentazione di un piano di studi cartaceo, alla Segreteria Studenti dell’Area Didattica di Ingegneria della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base, esclusivamente nei termini stabiliti dai vigenti Regolamenti Didattici. La Commissione di Coordinamento Didattico del Corso di Studi di Laurea Magistrale si riserva di decidere sulla loro approvazione o meno sulla base, come stabilito dalle norme di legge, di una chiara motivazione espressa dall’allievo. Lo scostamento da un Piano di studi di automatica approvazione non potrà mai essere preso in considerazione se esso eccede la mancanza di uno solo dei due esami o dalla tabella B1 o dalla tabella B2. Va, infine, evidenziato che, in tutti i casi, un esame potrà essere sostenuto solo dopo il relativo corso sia stato erogato nell’A.A. di presentazione del Piano di Studi.

Tale tirocinio extramoenia può essere svolto presso aziende, centri di ricerca o altri enti pubblici e/o privati e mira ad acquisire conoscenze specialistiche con affiancamento a personale impegnato in attività di progettazione, produzione e gestione di impianti di produzione o di ricerca al fine di avere un primo approccio con il mondo lavorativo. Il tirocinio intramoenia può essere svolto presso laboratori di ricerca dell’Ateneo al fine di acquisire conoscenze specialistiche con l’affiancamento al personale docente e ricercatore nella conduzione di attività di ricerca e sviluppo.

Le ulteriori conoscenze possono essere acquisite dall’allievo seguendo seminari accreditati dal CdS in Ingegneria Meccanica. In alternativa, nel caso di prolungata assenza di Seminari Accreditati, i CFU di tale attività formativa possono essere acquisiti sia svolgendo un tirocinio intra moenia sia, infine, nell’ambito del lavoro per la preparazione della Prova Finale. In tutti i casi l’assolvimento ti tali compiti deve essere certificato attraverso l’acquisizione del modello AC controfirmato dal docente responsabile del seminario, dell’attività di tirocinio o dal relatore della Tesi di Laurea.

Gli insegnamenti contenuti in tabella C (utili a rendere il piano di studi più trasversale) così come quelli contenuti in tabella B1 ed in tabella B2 (utili a rendere il piano di studi più specialistico) (in questo caso la tali materie perderanno la loro tipologia 2 ed assumeranno quella 3) posso essere usati dall’allievo come insegnamento a Scelta Autonoma costituendo così un piano di automatica approvazione senza presentazione del Piano di studi. In tal caso viene richiesto, ad esame superato ed onde non determinare errori di attribuzione di un esame ad una attività formativa piuttosto che ad un'altra, di segnalarlo, attraverso una e-mail, al Coordinatore della Commissione di Coordinamento Didattico (Presidente del CdS). Soluzioni diverse verranno esplicitate attraverso la presentazione di un Piano di Studi da presentarsi, tassativamente, nei tempi stabiliti dai vigenti Regolamenti Didattici, alla Segreteria Studenti dell’Area Didattica di Ingegneria della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base, unitamente ad una breve relazione motivazionale. E’ da evidenziarsi che la presentazione di un piano di Studi in forma cartacea presuppone che esso possa essere variato, sempre e soltanto in forma cartacea, solo nel successivo A.A. Va evidenziato che, in tutti i casi, un esame potrà essere sostenuto solo dopo il relativo corso sia stato erogato nell’A.A. di presentazione del Piano di Studi. Infatti gli insegnamenti usati come Scelta Autonoma possono essere sia di I che di II semestre. Qualsiasi esame a Scelta Autonoma che per titolo e/o contenuti sia uguale ad esami sotenuti in percorsi di studio differenti, non sarà convalidabile e sarà oggetto di annullamento. Si sottolinea, infine, che la compatibilità dell’orario degli insegnamenti a Scelta Autonoma con quelli Obbligatori non può essere assicurata.

Seminars/Workshop with CFU

 Ship logistics and management 

Seminario sulle tendenze della gestione della nave e della logistica navale

Webinar - Utilizzo dell'idrogeno a bordo

Webinar - Utilizzo dell'idrogeno a bordo

29 Aprile 2020 ore 18.00

© 2014 Mechanical Engeenering Courses
Department of Industrial Engineering
University of Naples Federico II
Realization and Administration: Rosario Moreschi